Blog

Ho sognato di fare l amore con il mio ex innamorarsi a 101

ho sognato di fare l amore con il mio ex innamorarsi a 101

Un giorno ho conosciuto un ragazzo e ci siamo scambiati il no del telefonino. Io ero al settimo cielo. Poi ha iniziato a voler venire, a incontrarmi,, è durata poco, mi sono stufata. Benedetta, con te con te con te che la sua passiooone…con te balla il ballo del mattone!!!! Laura come dice Malti? Non mi piace Rita Pavone e non mi piace il ballo del mattone.. Malti non saprei cosa risponderti, roba da psicoanalisi… non posso neanche scriverti una poesia….

Laura — 6 aprile Malti ti sei profondamente chiesta perché? Lo sto facendo con voi. Un inferno, come dice Davide. Io Malti, aspetto cosa ti risponde Claudio, perché sono convinta che dietro ci sia un dolore, grande, un danno, ricordi il film di Louis Malle? Malti cosa ti hanno fatto? Ops, quel bisogno di sicurezza del proprio fascino non potrà mai essere saziato, è un bisogno di un era passata, un bisogno fantasma. I fantasmi sono anime tormentate che continuano a ripercorrere i luoghi del loro grande dolore che fu.

Io vedo una grande chiusura. Come se tu non ci fossi come persona. Non ci sei, qualcuno deve chiamarti, ascoltarti, afferrarti, vederti. Sono molto orgogliosa e molto seduttiva. Ma è una seduzione delicata, molto ingenua e infantile, niente di aggressivo. Chi mi ignora non mi interessa. Scusami, non voglio sottoporti a un fuoco di fila di domande, ma mi nascono spontanee..

Qualcuno mi ha letto nel pensiero? Fin quando non ci si rinuncia. Il fantasma va via quando rinuncia a tentare di rimediare al proprio antico dolore. Lo guarda, lo vede con nettezza e poi va via affranto ma guarito. Non saprei cosa risponderti Laura. Sono molto libera e indipendente. Non mi é mai capitato di chiedere perdono in ginocchio o di supplicare. Malti, ricordi che la scorsa settimana si parlava della trasformazione dopo il dolore?

Malti, ma di quegli sconosciuti sembri averne bisogno. Mia sorella ogni tanto mi prende in giro e fa la voce: Ma sai che io ne sono terrorizzata? Lei lo sa e si diverte un sacco. Un giorno le ho detto che mi piacevi tu. Sai mi piace molto Risé, le ho detto. MI piace anche mirare in alto! Il grande psicoanalista; mica acqua fresca… E lei mi ha risposto: Notte Laura, Notte Benedetta: Malti volevo dirti una cosa veloce. Mi é sembrato, ma forse sbaglio mi corrigerete , di cogliere nelle parole di Laura e di Roberto una certa scetticcità su quanto racconti.

Sinceramente anche a me sono venuti tanti dubbi. In fondo lo dici tu stessa, siamo in un blog. Ed é per questo che é interessante che tu abbia scritto a Claudio. Forse lo sai o lo intuisci. Un forte abbraccio e davvero Buonanotte a tutti. Dani ci sei mancata, a domani. Mi sono dovuta spostare un attimo perché avevo la sensazione che il web mi stesse ingoiando!!!

Che bello libera come il vento, splendente come una stella.. Malti caspiterina che temone!! Ero già rimasta colpita la scorsa settimana. Adesso mi faccio una bella tisana di finocchio piena di miele dolcissimo e poi mi metto a fare la nanna.

Malti come ti capisco!!! Laura, mi sa che hai intuito bene cosa occorra in queste situazioni. Manca la Grande Madre, la grande manata in faccia castrante che dice: Prendimi a sberle che mi sto perdendo. Malti, fatti un giro anche su Psiche Lei, dalla Vegetti, magari ha qualche regalino per te. Il Padre non si deve far perculare, io credo. Grazie Freud per aver totalizzato le pulsioni sessuali, questi sono i risultati. Arrivooooo Ciaooo a tutti.. Come una figura che sorge dal nulla sul foglio bianco.

Aprile è il più crudele di tutti i mesi. Genera lillà dalla terra morta, mescola memoria e desiderio, desta radici sopite con pioggia di primavera. Malti Sono qua, Malti.

Walt Whitman Sul ferry di Brooklin in: Ho aperto gli occhietti anche io! Mi è venuto in mente ieri un incontro di tanti anni fa. Nel corridoio un ragazzo biondo di una bellezza da togliere il fiato. A un certo punto non era più un gioco: Quasi ormai alla stazione, lui mi rivolse la parola, mi disse che non gli era mai capitata una cosa come quella, che stava andando dalla fidanzata che lo aspettava alla stazione ma che era confuso e non sapeva più niente.

Poi mi diede il suo numero di telefono. Tanti anni Fa ma tanti!!!! Ancora lo ricordi, ancora ti piace quel ricordo.

Ti entra nella pelle e fa sognare. Da togliere il fiato. Prima il mare dal finestrino, poi uno scompartimento provvidenziale vuoto che si é riempito di noi. Dani, mi ricordi un esercizio che ho fatto a scuola di recitazione: Bisogna tenere gli occhi aperti letteralmente ma è molto bello.

Mi piace molto questa espressione che usa Andrea. Sono molto tenere, infantili, passionali e piene di amore nel momento. Poi come farfalle si volatilizzano. Mi sembra ci sia un animale che vive un giorno? Roberto perché mi dici di andare dalla Vegetti Finzi? Ma sarei sicura di essere bella anche se fossi brutta. Malti Importantissimo quello che dice Andrea: Ma ne parleremo da domani, oggi voglio guardarti.

Ephemeroptera che vive un giorno Malti sono degli insetti che vivono di solito un giorno solo, anche se hanno una vita lunghissima come larve. Non pensavo di essere poetica. In effetti non sono molto romantica. Ma queste vostre parole parlano di me. Ma questo Walt mi conosce? Volevo spiegare che nella relazione, ci sono tutta, non ho paura di amare, almeno credo.

E dopo che non ci sono più. Forse se ci fosse qualcuno che mi afferrasse e non mi lasciasse andare. Non so non mi é mai successo. Un giorno ho fatto un colpo di testa. Ho preso un aereo e sono andata a trovare un amico che mi piaceva molto. Naturalmente mai fare sorprese, non sapete mai a cosa andate incontro. Lui apre la porta, quando mi vede gli viene un colpo. Dopo lo choc mi dice di aspettarlo. Io ero divertita non arrabbiata.

Gli dico che lo aspetto. Lui si fa in pezzi per raggiungermi. Abbiamo passato una serata meravigliosa e il giorno dopo me ne sono tornata in aereo. Un elemento per Risé. Ho dimenticato i miei gioielli sul suo comodino. Walt Withman, un cosmo, il figlio di Manhattan, turbolento, carnoso, sensuale, che mangia, che beve, e che procrea, non un sentimentale, non uno al di sopra degli altri, uomini o donne, o in disparte da essi, non più modesto che immodesto.

Chiunque umilia un altro umilia me, e quanto è detto o fatto alla fine mi torna. Nessuno ti hai mai strattonato per tenerti a se. Non sei giovane Malti,anche se vuoi sembrarlo e forse non sei neanche una Lei.

E…altro che sicurezze e certezze! Ma anche il poter sperimentare il calore costruito col tempo e pure con gli errori: Ed è pure afrodisiaco. Non ho trovato la ragazza in buona compagnia, ma comunque il colpo di teatro è riuscito. In quel caso scompaiono subito. Il fatto di farti passare per vergeine forse significa che lo sei, nel profondo. E la pars construens dove sta? Cosa dovrebbe fare Malti, far finta che questa parte di lei non ci sia?

E chi ci crederebbe? Certo Malti è anche una delicata, mi pare di avere capito, ma non solo quello. A parte questo, ho dentro di me tutti i sogni del mondo. Pessoa Andrea, mi hanno scosso le parole per Malti…tu sei dubbioso, ieri Benedetta ha colto dello scetticismo…. Malti, la tua cifra è voler lasciare il segno, la tua cifra rimanere viva in un ricordo…ma la tua realtà dove sta?

Muore solo un amore che ha smesso di essere sognato fatto materia e che si cerca sulla terra. La sessualità è stato lo sfogo di qualcosa che in passato non è andato bene. Finalmente hai avuto il potere di far valere il tuo fascino, grazie al sesso. Il concetto di fascino è diverso da quello di bellezza. Il fascino è un concetto dinamico, la capacità di attrarre a se la volontà altrui.

Ti darebbe noia dover presentare questo argomento nel blog della Vegetti? A me questo sembra poco adatto. So perché sei qui. Osserva, tu o io O uomo o donna, o stato, noti o sconosciuti, In apparenza creiamo solida ricchezza, forza, bellezza, In realtà creiamo idoli! Dimmi, io e te siamo scettici?

Poi scoprii il sesso che attraeva gli uomini e per molti attimi potei avere sollievo. Di nascosto finsi di essere piccola e che loro fossero la mia mamma. Si e no, è un misto di verità e gioco Chi vincerà? Oddio Robi, mi devo essere rimbambita, ma non ho capitoooo!! Mi spiego come un libro strappato? Ho vissuto una situazione simile, anzi con parecchi altri problemi aggiunti. Spesso il cercare il papà o gli uomini ponendosi con atteggiamenti infantili rappresenta una ricerca materna.

Di che relazioni parli? Un ingordigia, alla perenne ricerca di un nutrimento esterno. Olivia si rivolge al Padre ma cerca la mamma che si prenda cura di lei costantemente. Anche a Laura accadde? Robi, la primavera arriva e ci apre a possibilità nuove, nuovi incontri, nuovi amori… Dedichiamoci queste parole della Merini Se potessi ti metterei supino sopra i covoni e ti darei risate e acqua sul bel volto con la secchia dei miei sedici anni… Alda Merini.

I neuroni sono gli stessi. Che fatica strappare il cordone dalle mani di quella donna e andare è stata!!!! Credo che ci sia un metodo facile facile, praticare con bambini in carne e ossa. Robi temo che non sia sufficiente basta vedere i disastri che ci sono in giro!!! Dani, sai ho pensato anche tanto al dolore di queste madri inconsapevoli che se ne restano là giudicanti e controllanti col loro cordoncino che marcisce, a loro non resta molto altro.

Non sai quanto di bello si sono perse nella loro vita. Il Fanciullo Divino si placa grazie alla Grande Madre. In ogni caso una volta un amico Gesuita mi disse: Iniziare a diventare buone madri per sè io ho visto che produce poi buoni risultati anche con gli altri, bambini i adulti che siano.

Leggere la realtà con bonomia, questo mi piace. Chiamare le cose col loro nome, non raccontarsela, ma provare poi una tenerezza vera per la fragilità umana.

Piano piano sta imparando anche lei che ciascuno deve avere i propri spazi, è fondamentale, anche per la sua autonomia, oltre che per la mia salute!! Ho scritto a Risé e lui mi ha creduto, questo mi basta.

Trovo il mio post molto simile a quello di Davide per questo ho scritto. Posso dirti che la verità si sente, si percepisce, non staresti qui ad ascoltarmi, te ne saresti già andato e a me va bene.

Ho fiducia in lui. Comunque grazie, le tue parole le prendo come un complimento. Laura pensa che bello, come serve e servirà anche alla tua bambina, oltre che a te, tutto il percorso che hai fatto, che stai facendo. Non serve essere perfetti, ma mostrarsi in cammino verso la verità di Sé.

Noo, forse Malti lo è e si sta divertendo un sacco ad essere presa sul serio. Malti, un soffio che dà i brividi.. Robi …di generazione in generazione… si va avanti di generazione in generazione a reiterare certi comportamenti…fino a che qualcuno spezza il maleficio e cambiando cambia il destino di tutti quelli che verranno dopo di lui..

Che palle Roberto, non vado dalla Vegetti Finzi, sono qui, adesso. Che ti piaccia o no. Brava Malti resta qui con noi! Laura mi lascio andare alle relazioni se so che non sono libere.

Questo mio amico era bello, un artista, pieno di donne. Ha scelto me, ma non era libero. Adesso mi rivelo nel mio problema relazionale, ma sono vitale, piena di interessi e molto molto autonoma.

Malti in cosa pensi il tuo post simile a quello di Davide? In quale angolo buio nascondi il tuo dolore? Leggera come un soffio? Poi mi chiedo cosa è libero di essere pienamente vissuto? Mi sono divertita quando hai insinuato che potrei non essere una donna, ma come si fa ad essere un uomo? A me non sarebbe mai venuta in mente una cosa del genere, non sarà che tu non sei un uomo…?? Roberto, in questo momento avrei proprio bisogno ah il bisogno!! Puoi benissimo postare anche di là, mica mi dai fastidio, anzi.

Mi fa molto piacere trattare questo tema. Malti mi hai fatto venire in mente una volta che puledra aveva insinuato che fossi un uomo. Accidenti come mi ero inalberato.

Ho toccato qualche tua corda? Di solito quello che non interessa, lascia indifferente. Il mare sta a um km da qui, il primo lido a 4 km. Malti hai visto quello spezzone del film Il danno che ti ha suggerito Benedetta. Dani Nel film mi sembra che lei avesse una relazione con il padre del suo ragazzo. Era lei che era impegnata, da me é piuttosto il contrario.

Caspita Robi che lapsus!!!! Ho sempre dubbi su tutto tranne che sulla mia identità sessuale. Aiuto voglio morire anche quella nooooooooooo. Roberto, ma ti pare che non sappia usare la bici? Ho guidato una motoslitta in notturna nel bel mezzo di una bufera di neve!!! Dani, ci prepariamo una bella cenettina e ci cuciamo due abitini..?

Roberto ti ha gettato nello sconforto quel simpatico siculo!!!! Roberto e adesso come te la cavi? Non vorrei essere presA per un cuoco e un sarto!! Laura Roberto, in questo momento avrei proprio bisogno ah il bisogno!! Ma qui cosa sta succedendoooooo, vi lascio soli un attimo…. Benedetta ci sei mancata…quanta vitalità danno i bambini vero? Benedetta…non strapazziamo la cuoca, la sarta, la ballerina!!!!! Io in bicicletta non ci so andare, sono un tantino imbranata.

Roberto, attenzione non nutrire il tuo ego… Ti pare facile con tutte queste femmine calde che bazzicano qui? Ho detto al mio piccolino oggi: Lo sai che ti adoro? Ti amo da morire. Non hai ancora il distacco necessario per tirarsi fuori da li.

Perché non da una psicologa? Farai la brava o cercherai di portarlo dove vuoi tu? Roberto sono nelle mani di un Grande il più Grande. Per questo sono qui. So anche scegliere, non vado mai a caso. Seguo sempre anche se non parecipo. Basta a se stessa e gli piace giocare. Guarda che ti conosco già a menadito vado Benedetta, fai cose, tvb. Voglio quella libertà di cui parlava Risé con Davide. Voglio la fine del giogo della schiavitù.

Avrai ferito qualcuno Malti con i tuoi voli leggeri,la sofferenza degli altri ti colpisce? Hai chiesto scusa,ti è mai dispiaciuto veramente? Non voglio giudicarti,te lo chiedo delicamente per capire se oltre a darti con il corpo senti ance le emozioni degli altri. Ma non dalle emozioni degli altri dalle sue emozioni. Une orange sur la table Ta robe sur le tapis Et toi dans mon lit Doux présent du present Fraîcheur de la nuit Chaleur de ma vie.

Ad aprirsi ad un Blog anche se sempre nella sua forma di sconosciuta e sconosciuto. Carmelo stavo andando a farmi in insalata Ho stramangiato con la scusa dei nipoti che dovevo nutrire mi hai immobilizzato. Questa é la serata dei lapsus…stavo andando a farmi un insalata. Mi viene il sospetto che gli errori li faccia il computer quando decide di correggere le parole. Questa automatica correzione é insopportabile. Meglio sbagliare, ma di proprio, di mio…. Non penso proprio che la sua vita giri intorno alla sfera erotica e ossessiva.

Malti forse sei troppo giovane, ma questa é intramontabile. Benedetta mi piace molto il batterista. Ma adesso saranno dei vecchietti?

Angie, Angie, quando scompariranno queste nuvole scure? Angie, Angie, dove ci porterà il destino? Pensa a polarizzare meglio la tua identità sessuale, a riconoscerti le similitudini con altre donne.

Sei troppo sbilanciata nelle arti magiche della seduzione estemporanea. Si Roberto, non mi hai ancora analizzato la mia ossessione…. Carina che sei quando lo tieni stretto come fosse un salvagente. Roberto per te http: Claudio ti ho già salutato? Onnipotente ed invicibile sul treno dei desideri ma la notte è fredda e fa paura. Aiutooo serata di fantasmi!!! Benedetta, Laura , Roberto…dove siete? Noi ci siamo, non sei sola, aspettiamo che ti addormenti. Confrontarsi con la realtà quale essa é e rispondere alla sua provocazione in modo ad essa conforme.

Poi quando diventiamo grandi e consapevoli abbiamo la responsabilità di monitorare i nostri pensieri. I fantasmi sono anime in pena, anime del dolore. Amarli si, ma a distanza Torneranno ancora di tanto in tanto. Hai mai visto quella serie televisiva di quella medium che sana i dolori dei fantasmi? Lei non ha paura delle anime in pena. Pensavo di dovertele dare io le Lo portava sotto braccio, lo posava sempre accanto a sè. La guardo negli occhi per qualche istante e lei mette il pallone giallo vicino alla guancia come per dire: Ho questo pallone giallo!

Si acquieta e lo posa accanto. Dopo qualche inutile chiacchiera le dico: Lei ride con gli occhi chiusi sputacchiando acqua, nuotando con frenesia.

Poi facciamo un giro fino al chioschio delle bibite e a metà strada le chiedo: Quasi mi dimenticavo di palarti della mani di un uomo. Quante pagine potrei scrivere su un paio di mani? Queste che ho conosciuto sono grandi, quadrate, sembrano disegnate con la squadra.

Sono mani affidabili, potrebbero tenere su un palmo una casa, un albero, qualcosa di enorme ed essenziale. E anche la compassione. Se ne è andato il fantasma? Buona giornata, cara Dani. Ma tu, quanto sei stata accarezzata da questi due brillanti e liberali genitori sempre in corsa? E tutta una carezza, cui lui aderisce, amorosamente: Ogni bimbo cui non sono bastate le carezze, più tardi ne ha bisogno.

E tutta quella fase, perfettamente studiata dalla psicoanalisi dalla Klein in poi, oggi è quasi taciuta. Per questo, nel nuovo libro, le ho dedicato il capitolo più lungo, e irritante. Con questo, dovrai far pace.

Per essere, appunto, davvero libera. Chiedo lontananza da tempeste di concetti e spiegazioni intellettuali e cliniche.

Siamo, qui, dalle parti della vita, la prima vita, la vita primordiale e eterna. Malti deve sentire quanto è amata,da tutti noi, per sempre ormai, non ha bisogno di scomparire per farselo ridire da un altro. Sei bellissima, vai benissimo.

Ti amo, ti amiamo tutti… Parliamo, vi prego, di questo indispensabile amore, e delle sue forme, almeno per oggi. Ahh che bellezza quel bagnetto!! Grazie Claudio e grazie Benedetta per averlo ripostato. E a te cara Malti, cosa ci fai riscoprire…. Con gli uomini è più facile che riesca a prenderli per il naso.

Nessuno tiene al mio destino? Malti, io tengo al tuo destino, vedi di darti una regolata: Chi segue questo blog, e forse anche Malti che proprio a me si rivolge, lo sa. La misura, la giustizia è giusta, ma non guarisce. Occorrono parole di dono.

Le tue parole per Malti mi hanno reso, come fosse oggi, il ricordo dei miei primi giorni con la mia piccolina. Aveva due mesi quando è arrivata a casa, nella sua casa, e aveva un faccino piatto, informe. Comunque sia, Malti ha una sua forma oggi, che forse non accetta consapevolmente, ma è riuscita comunque a darsi una forma che tu stesso hai definito molto bella.

Tu parli di vita e Malti è riuscita a vivere la sua spinta vitale, comunque e a differenza di altre storie che spesso abbiamo sentito qui insieme. Il dono tuttavia va dato a piene mani ma per generare frutto va accolto e ricevuto, che ne pensi? Malti, forse puoi provare a fermarti, a stare e a farti coccolare e a sentire cosa succede con questo calore che ti abbraccia. Una grande carezza, che la convinca a stare, a non fuggire.

Risé Ecco qualcuno che ci tiene, gli importa, mi vuole trattenere, non so, non posso rispondere, non adesso. Teniamo questo dono in evidenza appeso. Sono parole che non si lavano via, restano. Laura Io sento un grande pudore nel manifestare i sentimenti, in Malti. Ma la sento in ascolto. Laura le tue parole sono un capolavoro di bellezza, generosità e di grande amore. Io sento un grande pudore nel manifestare i sentimenti, in Malti. Non rispondere Roberto, non subito, stai anche tu in questo amore.

Per oggi, é un compito. Laura, io penso che questo sia già un calcolo. Malti si dona, cosa succede dopo lei non lo sa. Vincent, hai ragione, ci ho pensato dopo. Vincent che bel nome, mi piace tantissimo. Come mai ti chiami con un nome francese? Mi sarei aspettata Vincenzo. Mi fido di Lui.

Quando mi dice che mi ama mi vengono i brividi. Olivia — 8 aprile Un giorno uno dei bambini con cui lavoro, piccolo circa sei anni, mi fa una fotografia con quegli aggeggi che hanno elettronici e me la mostra.

Visto che si sta parlando di doni, vi faccio dono della risposta della Dottoressa che é arrivata immediata. Serve a tutti noi. Silvia Vegetti Finzi — 8 aprile Cara Olivia, mi sembra meraviglioso il modo di guardare dei bambini che non fanno gerarchie.

Per loro la vera bellezza sta nella normalità e la normalità è la realtà. Credo ci sia molto da imparare. Se sapessimo anche noi accettare le persone per quello che sono , per la loro esistenza, unica, inimitabile, inconfrontabile, insostituibile, si eviterebbero molte sofferenze. Olivia sei una grande, non solo stai ricevendo ma stai dando agli altri. Questo si é volontariato. Grazie Olivia, grandi ma piccoli.

Roberto oggi mi mancava già. Al telefono gli ho detto: Pensa, gli ho detto, se qualcuno mi vedeva mentre baciavo il frigo….. Di fianco, Benedetta, di fianco, sono mesi che cerco di insegnartelo.

Tuo nipote mi sembra già un rigoroso maestro ma ci devi mettere anche del tuo. Cercare film, romanzi, persone reali che sanno amare di fianco, imitarle, assorbire il loro stile, le loro strategie, i loro discorsi.

Ieri stavo leggendo la storiella di Capucetto Rosso a una bimba di 4 anni, quando mi interrompe e mi chiede: Ma perché la mamma di Capucetto Rosso non é andata anche lei con Capucetto Rosso dalla nonna? Perché ha lasciato andare Capucetto Rosso da sola dalla nonna? Pensavo alla tensione del tema di Malti. Quindi se i fatti devono sostenere delle opinioni non potrei in alcun modo opporre argomenti particolari a sfavore di questa tua relazione.

A questo punto chiuderei con un famoso ritornello di una bellissima canzone. Ma come, ci mettiamo lacrime e sangue ad arrivare ai 40, magari con un sacco di delusioni, vite da rifondare, e mazzate varie eppure si continua a crescere e a non perdere la speranza e ci vogliono vedere come le 22enni? No grazie, teniamoci le nostre rughe, le nostre delusioni, le nostre paure e.. Claudio, la natura è natura!

A me il genere giovanotto non piace, non mi intriga, non mi interessa, con buona pace di alcune amiche che non capiscono come possa io rinunciare a un aitante trentenne.

Ci vogliono timbri speciali? Oppure pensate che per una qualche ragione non è possibile innamorarsi di una molto più grande di te? Lei è carina ma colta, virtuosa ma aperta. E si amano, si amano, si amano. E quella dà molto sui nervi. Il miglior antidoto-risposta alle domande delle donne. Se no, continueremmo a fraintenderci. Quindi ben venga la franchezza — sempre sotto il rispetto a Eros-Kama arciere! Laura, Donna lasciata dal marito: Donna che sta con un uomo più giovane: Quali scuse, quali ritirate?

Una svista puo capitare a tutti.. In alcuni casi ho notato che il dibattito è diventato addirittura un po sterile e nessuno si è scusato.. Grazie Gabriele, è che non volevo essere pedante, volevo solo portare la testimonianza di un amore con grande differenza di età quello tra mio nipote e la sua convivente che sta in piedi da dodici anni proprio perché è un amore e non un ripiego nè, tantomeno, un passatempo.

Forse dipende da cosa si intende per amore…zucchero e miele? Dai, che conta il resto, forse non molto a 23 anni ma poi eccome se conta! Comunque, Laura, tanto prima o poi quel che deve emergere emerge: Tutti stanno bene in due, anche io sono stato benissimo in vacanza con una donna più grande; è quando si entra in contatto proprio con le vite, col Mondo, che si vede poi la solidità del rapporto.

Alla prima scenata di gelosia di lui, lei come reagirà? Alla prima scenata di lei, lui? E in vacanza con altri? E col lavoro di lei?

Tutto si vedrà, per ora se la godesse e Dio li benedica. Lei temeva che venisse a fare casino, e io ero pronto al casino, a difenderla. E io ero il giovane amante, per quanto imponente.

Ma il punto è: E solo con molto, molto, molto innamoramento puoi passar sopra a certe differenze. Se lo fa un uomo, andare con una di 10 anni di meno, passa da immaturo, stronzo, senzapalle parola jolly che usano per tutto , forse anche terzomondista se è straniera. Quanto a me puledra, non ne scrivo perché non ho — per ora- niente da chiedere a Claudio. Sto bene, guadagno bene, nessuno mi sfrutta né ci ha mai provato, ho una vita varia, che mi interessa.

Sono laureata e naturalmente ho anche un altro lavoro. Questo di Irma lo dichiaro tranquillamente qui, perché Claudio mi sembra un gentiluomo di ottimo umore, non un isterico pieno di pregiudizi che si stupisce che lei abbia 10 anni più di lui: Saluti, Irma la douce. E sono considerazioni molto anticonformiste: Se leggi bene, leggi che io sono un fan delle relazioni fra età diverse. Solo che dico francamente che le conseguenze ci sono — salvo miracoli, in cui credo, ma che restano miracoli ed eccezioni.

Laura Forse ho capito: Afrodite, come anche Atena ed Era-Giunone, sono donne grandi. La fanciulla, la Kore Proserpina, viene rapita solo dallo zoppo e maturo Dio degli inferi….. Grazie Rossana Riflessioni importanti. Rossana, noto che fai della questione una esclusiva responsabilità maschile ma a me questa cosa non quadra molto. Berlusconi lo ha insegnato; Luogo comune: Spesso sono le donne a non saper distinguere gli invidiare da chi no. Perché io, uomo sano, dovrei snobbare le gnocche? Che veniamo da voi a dirvi di snobbare i fusti?

Da che Mondo è Mondo, Afrodite tira. E non perché lo dice Silvio, ma perché viene spontaneo! POI, per giunta, il modello escort-tette finte-lifting berlusconiano, non è il gusto della maggior parte degli uomini, anzi privilegiamo le tette vere e la bellezza come la spiega Claudio. Certo ha più problemi uno che ama le donne brutte che uno che ama le donne belle, dai. Beh non è Silvio, è il fiuto! Un uomo ama tutto, francamente non ci penso a dividere Cervello da Donna, si ama la donna intera.

Trovo più perverso e preoccupante uno che si innamora di Ingrid Betancourt che uno che si innamora di Vanessa Hessler. Non avete perso nulla a causa delle bambole, se avete perso avete perso per le Pari Opportunità e il Femminismo. Dici che le donne si amano per altre qualità, bene, ma quali? Basta leggere La maison Tellier , descrizione della vita e società in un casino di quel grande scrittore e puttaniere che era Guy del Maupassant, per ritrovare seppur in un casino un femminile tutto diverso: Da allora sono passati solo cento dieci anni: Come mai in questo tempo breve sembra essersi dissolto ma non è vero, lo so bene.

Che ne pensano le donne? La stivalata botulinica è la versione commerciale-prodotto della modernità, non ha iniziazione. Dove tutto è considerato sociale e culturale, si sottovalutano gli Dei, e aumenta il botox. Io e Lei stiamo parlando di cose diverse.

Lei si riferisce ai massimi sistemi, alle persone comportamenti, modi di pensare che lasciano un segno nella società nel tempo. Io mi riferisco invece al microsistema di quel che viviamo in tanti, tanti come me. Per intristirmi ancora di più riguardo il fatto che a me piace e mio marito lo butterebbe nella spazzatura? Beh, mi scusi, ma al governo, rieletto più volte, chi ci sta?

Dice che questo sia ininfluente? Io dico di no, è influente eccome. Ma scusi, non lo sta leggendo anche lei, proprio da questi commenti maschili? Prostituta come archetipo e bambolona ispiratrice. Di quali esempi ha ancora bisogno? Insomma, non è che la scelta è fra Noemi Letizia e Paola Concia. Non è il botox! Il botox al vero maschio gli fa schifo!

Basta con Berlusconi come unico esempio vostro di Maschilista! Questo ha comportato un livellamento, purtroppo verso il basso, per la legge dei numeri. In mezzo a questo putiferio mediatico, in cui comunque siamo chiamati a vivere e che presenta delle opportunità in mezzo a tanto trash, esistono donne e uomini direi più autentici, che in silenzio e con gli occhi ben aperti cercano, non solo di sfuggire patacche e pataccari, ma di costruire qualcosa di buono e bello.

Caro Daniele, parlo con estrema franchezza. Quando mio marito mi guarda il culo, non è poesia. Quando arriva a casa e la prima cosa che fa è cacciarmi una mano giù per il fondoschiena, non è poetico forse tu, e altri, pensate che lo sia, che una moglie non chieda di meglio. Vi meritereste una strizzata dove dico io.

Ora Claudio dice che questo non lascia il segno. A me lascia il segno eccome. Se vogliamo parlare dei max sistemi, ho già finito. Un consiglio, che certo non accetterai: Non so se ti sei accorto che non sei per nulla in sintonia, stai solo passando per il suo ruffiano. E come te altri. Che fortuna per Risé, una bella collezione di paraninfi. Questo è quanto, non sono nè esempi miei nè parole mie. Forse è venuto il momento di diventare grandi.

Forse questo è il prezzo da pagare, per levarci da questo pantano di infelicità: E non fare altro che ammirare. Rossana, tu lamenti il segno che lasciano certe richieste, vero anche questo, in certi momenti magari distrutte dopo il lavoro, i figli, non abbiamo poesia, ma se non le facesse queste richieste e apprezzasse altrove il marito, non sarebbe peggio? Anche a me infastidiscono gli sguardi bavosi, diversi tanto da altri tipi di sguardi di uomini sani che invece ti mettono anche il buonumore, eppure bisogna accettare questa diversità, magari anche con ironia.

... Film erotico anni 80 film erotici sreaming

COME FARE L AMORE BENE GIOCHI SEXY GAY

Finalmente hai avuto il potere di far valere il tuo fascino, grazie al sesso. Forse è venuto il momento di diventare grandi. Sognare di fare l'amore con un defunto. I bambini mangiano pane scuro e saporita luna. Grazie in anticipo per chi avrà voglia di scrivere qui, anche solo e semplicemente per esprimere la propria sintonia emotiva. La pannocchia serba intatto il suo riso giallo e duro. Malti hai visto quello spezzone del film Il danno che ti ha suggerito Benedetta. 30 mag Benjamin Herman, l'uomo che martedì ha ucciso tre persone a Liegi, aveva già ucciso un uomo la sera prima della strage. Lo ha confermato il. Può capitare di sognare di fare sesso con l'ex anche se il rapporto si è chiuso da tempo e non è rimasto alcun Hai Sognato Il Tradimento Del Tuo Partner?. 6 apr Ho paura che questi giochini “divertenti” siano anche disonesti e pericolosi. Mi ha fatto bene parlarne con te/voi e mi piacerebbe capire da dove vengono. .. sono capace di avere delle relazioni fortissime dove la persona si innamora ma non si Un giorno mi è successo di fare l'amore sulle scale del mio.

VDEO EROTICI INCONTRI TI

About the author : Alberta In